MATERASSO ANTIDECUBITO

Materasso antidecubito
La scelta del materasso antidecubito è fondamentale per la prevenzione e la cura delle piaghe da decubito.

L’impiego di tale dispositivo medico di Classe I è consigliato a chi ha subito traumi importanti, infortuni, interventi chirurgici, a chi è affetto da gravi malattie e disabilità, e alle persone anziane che hanno problemi di deambulazione.

Dal momento che è stato riconosciuto come dispositivo medico di Classe I grazie al Dlg 46/97, l’acquisto del materasso antidecubito è detraibile sulla propria dichiarazione dei redditi (per approfondire questo aspetto, clicca sul documento ufficiale che riguarda le agevolazioni fiscali sulle spese sanitarie, pubblicato dall’Agenzia delle Entrate).

Availability: Disponibile Categoria:
Compara

Descrizione

L’impiego di tale dispositivo medico di Classe I è consigliato a chi ha subito traumi importanti, infortuni, interventi chirurgici, a chi è affetto da gravi malattie e disabilità, e alle persone anziane che hanno problemi di deambulazione.

Dal momento che è stato riconosciuto come dispositivo medico di Classe I grazie al Dlg 46/97, l’acquisto del materasso antidecubito è detraibile sulla propria dichiarazione dei redditi (per approfondire questo aspetto, clicca sul documento ufficiale che riguarda le agevolazioni fiscali sulle spese sanitarie, pubblicato dall’Agenzia delle Entrate).

Osserviamo le più importanti caratteristiche del materasso antidecubito che trovi in questa pagina:

Il sistema di aerazione gestito dal compressore a corrente elettrica consente di gonfiare e sgonfiare, a intervalli regolari, le diverse celle.

Ciò crea un movimento che, oltre a contrastare la staticità del soggetto interessato, allevia i dolori, le tensioni tendinee e muscolari e la pressione.

È possibile regolare l’intensità del flusso di aria grazie ad un’apposita manopola.

Il materiale altamente resistente e ignifugo del materasso antidecubito è comodo da pulire con acqua e detergenti delicati.

La sua flessibilità lo rende adatto per ogni persona e per qualsiasi tipologia di letto.

Grazie a due fasce che si trovano alle estremità (superiore e posteriore), esso può essere posizionato su qualsiasi normale materasso con grande stabilità.

Data la sua leggerezza e la praticità nell’avvolgerlo, il materasso risulta facile da trasportare.

Alcune persone sono costrette a letto per un periodo di tempo molto lungo, che si può protrarre per settimane, mesi o addirittura anni.

Un semplice materasso, oltre a sostenere il peso della persona, in casi di questo genere non riesce a consentire una buona circolazione del sangue.

Il degente costretto a letto infatti, nella maggior parte dei casi, è quasi del tutto impossibilitato a muoversi e non riesce nemmeno ad eseguire azioni minime.

Ciò fa sì che la posizione statica, unita alla pressione e al peso del corpo sul letto, provochi delle lesioni sulla pelle: le cosiddette piaghe da decubito.

Si tratta di ulcere che interessano la pelle e i tessuti più interni nei quali, a causa della mobilità ridotta che costringe la persona a mantenere sempre la stessa posizione a letto, il sangue circola poco e il nutrimento cellulare pian piano viene a mancare.

Se non ben curate e prese in tempo, le piaghe da decubito possono sviluppare necrosi (morte dei tessuti) e provocare danni importanti (talvolta irreversibili) a muscoli e ossa.

Le zone in cui le piaghe da decubito si manifestano maggiormente sono quelle in cui le ossa esercitano una pressione più forte sulla superficie del letto: area sacrale, talloni e nuca.

Un metodo efficace di prevenzione è dato dal materasso antidecubito, il quale favorisce il flusso sanguigno attraverso il sistema di aerazione descritto in precedenza.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg