Poltrone per disabili (e anziani)

FINANZIAMENTI

Personalizzati IN SEDE

Ti aspettiamo in Sede

Le poltrone per disabili (detta anche poltrone relax) sono poltrone motorizzate che facilitano la seduta e l’alzata, utili in particolare per persone anziane, con disabilità o problematiche di tipo motorio, ma anche in presenza di obesità.

Tali poltrone si rivelano un toccasana per chiunque grazie a caratteristiche quali lo schienale reclinabile e il poggiapiedi integrato. Reclinando leggermente lo schienale e alzando la pediera si potrà ottenere la posizione ideale per rilassarsi e per far riposare la rachide lombare, dorsale, cervicale, migliorando la circolazione sanguigna e facilitando la digestione dopo i pasti.

 

Come scegliere il modello giusto

La vasta scelta di modelli a disposizione e l’ampia gamma di colori permetterà di acquistare la poltrona alzapersona elettrica che più si confà alle esigenze di chiunque, sia di movimento che di design. Ci sono diverse tipologie di poltrone, ciascuna con relative caratteristiche:

  • Poltrone ad 1 motore: Nelle poltrone reclinabile alzapersona a 1 motore possiamo ottenere la reclinazione dello schienale e il sollevamento della parte gambe/piedi in maniera simultanea grazie alla semplice selezione sul telecomando in dotazione. Inoltre, con il movimento alzapersona, possiamo alzarci comodamente e in tutta sicurezza.
  • Poltrone a 2 motori: Le poltrone reclinabile alzapersona a 2 motori hanno la regolazione, in maniera indipendente, dello schienale e della parte gambe/piedi. Questo ci permette il raggiungimento di svariate posizioni, per un comodo e rilassante riposo.
  • Poltrone a 4 motori: I lungodegenti sono i principali destinatari di questo tipo di poltrone, perché sono munite del sistema variolift che offre movimenti differenziati, con la funzione alzapersona, quella di sollevamento del poggia gambe ed anche un parallelo innalzamento della poltrona stessa per consentire di accostarsi al tavolo.
  • Poltrone vibromassaggio e riscaldamento: per chi come un disabile o una persona anziana è costretto a trascorrere molto tempo in posizione seduta, le placche massaggianti e vibranti costituiscono un surplus di benessere, in quanto contribuiscono alla stimolazione ed al risveglio muscolare e facilitano la circolazione sanguigna.
  • Poltrone con quattro ruote per una maggiore mobilità del paziente, generalmente sono munite di un maniglione di spinta sullo schienale per facilitare gli spostamenti da un ambiente all’altro con estrema facilità.

A queste si aggiungono, infine, poltrone elettriche bariatriche per persone obese, quelle con braccioli estraibili e tavolino multiuso removibile, imbottitura interna in memory e quelle completamente sfoderabili per permetterne la detersione.

 

I benefici delle poltrone alzapersona

Sedersi ed alzarsi possono sembrare gesti all’apparenza semplici ma che rappresentano per tanti delle difficoltà insormontabili da affrontare, e volte a costo di dolori o importanti risentimenti fisici. Tutto ciò può essere evitato ricorrendo ad una poltrona per disabili che con i suoi meccanismi elettrici ad elevati standard di sicurezza aiuta a riguadagnare autonomia e libertà nei movimenti di tutti i giorni.

Queste poltrone, catalogate come ausili medici, possono essere acquistate usufruendo di una serie di agevolazioni fiscali ed economiche.

Il decreto legislativo n° 46 del 24 Febbraio 1997 classifica questa tipologia di poltrone come dispositivi medici al pari, ad esempio, degli scooter per disabili e dei montascale.

Rientrando nell’elenco dei dispositivi medici i costi sostenuti per l’acquisto di una poltrona elettrica possono essere portati in detrazione nella propria dichiarazione dei redditi e, come per gli scooter e per i montascale per disabili, possono essere acquistate con l’iva agevolata al 4%. 

Vediamo nello specifico…

 

  • Detrazione IRPEF del 19%

Come abbiamo già detto le spese per l’acquisto di dispositivi medici, cioè tutte quelle attrezzature o prodotti che servono a migliorare la vita e l’autosufficienza di un disabile o di un anziano, godono di una detrazione IRPEF del 19%.

Questa detrazione non è solo un diritto del disabile o dell’anziano ma anche dei familiari del disabile a patto che quest’ultimo sia a carico del titolare della dichiarazione dei redditi.

Possono accedere alla detrazione IRPEF del 19% solo le persone che hanno i requisiti giusti per farlo come le persone che hanno ottenuto l’attestazione di invalidità (meglio conosciuta come certificazione legge n°104), gli invalidi di guerra o gli invalidi del lavoro.

Ma attenzione ai requisiti e ai documenti richiesti: non basta che sullo scontrino fiscale ci sia la dicitura “dispositivo medico”: per poter detrarre la spesa sostenuta per l’acquisto di un dispositivo medico devono essere rispettate alcune condizioni:

  1. dallo scontrino o dalla fattura deve risultare il soggetto che sostiene la spesa e la descrizione del dispositivo medico;
  2. comprovare che la spesa sia stata sostenuta per dispositivi medici contrassegnati dalla dicitura “CE” che ne attesti la conformità alle direttive europee 93/42/CEE, 90/385/CEE e 98/79/CE;
  3. essere in possesso di una autocertificazione o, meglio ancora, una prescrizione medica, anche in relazione alla tipologia e classificazione dei modelli.

 

  • Iva Agevolata al 4%

Per accedere all’iva agevolata bisogna presentare i documenti necessari per farne richiesta. Per avere informazioni dettagliate contattaci

 

  • Detrazione bonus mobili

Esiste ancora un altro tipo di detrazione alla quale può accedere anche chi non è in possesso della certificazione della legge 104 o chi ancora non ha ultimato le procedure presso la propria ASL.

Il cosiddetto Bonus mobili, ci permette di portare in detrazione IRPEF fino al 50% dell’importo speso per l’acquisto di nuovi mobili e nuovi elettrodomestici per la casa ma solo se sono stati eseguiti anche dei lavori di ristrutturazione o ammodernamento edilizio.

La massima spesa detraibile è pari a 10mila euro con acquisto effettuato solo tramite carta di credito/debito o tramite bonifico bancario.

Dunque, la poltrona relax elettrica è l’idea giusta per rendere la vita più semplice e senza troppo risentire delle difficoltà che quotidianamente vivono anziani e disabili.

Contattaci per avere un preventivo gratuito e personalizzato.

FINANZIAMENTI

Personalizzati IN SEDE

Ti aspettiamo in Sede

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello:

WhatsApp

Utilizziamo i cookie per monitorare le statistiche e personalizzare le nostre operazioni di marketing. Se si clicca per procedere al sito, si acconsente al nostro uso dei cookie. Ulteriori informazioni sul nostro uso dei cookie, incluso istruzioni su come disabilitarli.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi